Il Rotary in visita a Pane Quotidiano dopo la ristrutturazione



… il Circolo Pickwick ? No, non è il nostro, ma un po’ gli somiglia.


Mercoledì 17 aprile scorso, eravamo in trasferta a Pane Quotidiano (viale Toscana, 28) primi ospiti dopo oltre due anni di restauri ed adeguamenti strutturali.


Era necessario andarci – nella sede rinnovata – per dare significato al Service omonimo, capitanato da un grande esperto di PQ, Francesco Galeone, il quale – come Project Leader aveva tra gli obiettivi di far conoscere ai più giovani (in particolare ai neo-rotaractiani, condotti dal Presidente Eugenio Chiaravalloti) la sede principale ove, tramite volontari, si consegnano personalmente ~ 3.500 razioni alimentari al giorno, a bisognosi (negli ultimi anni quasi il 60% ad italiani).


È stata una serata semi-informale, che ha dato la possibilità, a tutti i presenti, di relazionarsi. Abbiamo avuto la gradita visita di Amatore Sartorio (e fidanzata), del RC Giardini, con il quale abbiamo frequentazioni. Poi, la dr.ssa (chirurgo estetico) Maria Costarella (del RC Lomellina) e l’arch. spagnolo Carla Ferrer, dono interessate ad entrare nel nostro Club. “Ottimo e abbondante” il catering, fornito da “Limoni” di via Fabio Filzi.


Il vicepresidente dr. Luigi Rossi, ed il consigliere dr. Angelo Casati, ambedue amici personali, e del Club, hanno illustrato la storia di PQ, sin dalla nascita “casuale” e “causale” nel 1898 (Edoardo Banfi, “prestinaio” in via Terraggio, che lasció aperto il suo forno ai bisognosi che protestavano per la carestia, e subivano, inermi, i cannoneggiamenti del gen. Bava Beccaris), fino ai giorni nostri.


Uno dei famosi Presidenti di PQ fu Carlo Rolly Cannara che, tra gli anni ‘80 e ‘90, diede in forte impulso all’organizzazione benefica.


Personalmente ho rammentato tre episodi vissuti in prima persona: – 300 panettoni, acquistati dopo Natale (una dozzina di anni fa) a “prezzo”, stipati in un furgone, e consegnati alla vigilia dell’Epifania direttamente nelle mani del Segretario, Ercole Pollini. – nel 2012 una serata rotariana sull’assistenza laica a Milano (con Angelo Casati per PQ e Mario Furlan per i City Angels); – 5 genn. 2017, ultima incursione con lo Scudone Rotary al MEMO per “… una montagna di … per Pane Quotidiano”, nel quale s’iniziò ad interessare club rotariani alla divulgazione dell’iniziativa (poi, però, subito interrotta per oltre due anni per la ristrutturazione).


Ho accennato anche ad una donazione recente di 20.000€, “fatta” da un nostro “ex”, Oscar Goffredi, poi invitato alla Triennale per la Festa del 5 dicembre scorso, in occasione del 120°.


Abbiamo avuto, quindi, l’occasione di frequentarci perché, il nostro Club, ha nel “dna” l’amicizia vera, quella che ti fa incontrare dopo giorni, come se ti fossi lasciato il giorno prima, senza nessuna differenza di censo. Un particolare ringraziamento a Francesco Galeone, che s’è “speso” come se fosse uno di noi, da sempre, ed un altro all’impareggiabile Stefano Sgarella, senza il quale non avremmo immagini significative e di qualità. Purtroppo sia Fabrizio Capaccioli, per uno speach al Senato della Repubblica, che Franz Sarno, impegnato professionalmente, non sono riusciti a partecipare loro malgrado.


Poi, i pochi rimasti (Rodolfo, Giovanni, Augusto, Luigi ed il sottoscritto), ci siam trovati a cercar di dare forma ad un’ipotesi di progetto/Service su un’idea di Rodolfo, che richiama la … “visita di leva”… Ma ci torneremo su, nei prossimi incontri. Certamente… Pino


PS: lo Scudone è stato conferito nelle mani di Luigi Rossi, al fine di esporlo convenientemente. Gli altri club che aderiranno a PQ, saranno addizionati con appropriata targhetta, che lo testimonierà.


Giuseppe (Pino) Battaglia